PROVE E CONTROLLI NON DISTRUTTIVI (CND)

L’attività di controllo non distruttivo si svolge sia in fase di costruzione che di sviluppo su impianti idrici e termoelettrici, mezzi di sollevamento, recipienti in pressione (PED), impianti siderurgici, impianti meccanici, industria automobilistica, settore degli esplosivi. Essi non sono altro che il complesso di esami, prove e rilievi condotti impiegando metodi che non alterano il materiale e non richiedono la distruzione o l’asportazione di campioni dalla struttura in esame finalizzati alla ricerca e identificazione di difetti della struttura stessa.

Il Servizio di controlli non distruttivi risponde alle esigenze delle Aziende di avere un “Controllo dell’integrità strutturale in materiali metallici”; le prove non distruttive sono quindi eseguite allo scopo di rilevare la presenza di eventuali difetti in materiali o in manufatti (rilevazione), di identificare la tipologia (caratterizzazione) e, quando possibile, definirne le dimensioni (dimensionamento) senza alterarne o distruggere lo stato.

ACC Point offre servizi CND con i seguenti metodi:

  • UT: Ultrasuoni
  • PT: Liquidi penetranti
  • MT: Magnetoscopia
  • TIR: Termografia
  • VT: Visivo

PREVENTIVO GRATUITO

Per informazioni sui nostri servizi contattaci.

TOP