Video virale: Granturco in PopCorn per il caldo, bufala?

Video virale: Granturco in PopCorn per il caldo, bufala?

In questi giorni sta prendendo piede un nuovo video in cui viene mostrato, da un baldo agricoltore, il proprio granturco praticamente “scoppiato” per il caldo.

A parte il primo “effetto wow”, la domanda è sorta spontanea, verità o bufala del web?

E’ per questo che ci siamo un po’ messi a capire se fisicamente una cosa del genere fosse possibile o meno.

La struttura di un chicco di popcorn è molto importante per capire cosa succede.

Il guscio esterno si chiama pericarpo. All’interno del chicco, oltre al germe, c’è l’endosperma, composto principalmente di granuli di amido. Una piccola parte dell’endosperma contiene praticamente tutta l’acqua del chicco, ed è morbido e farinoso. Il resto è invece molto duro e quasi vetroso.

Gli agricoltori raccolgono il popcorn quando il contenuto di acqua è tra il 16 e il 19 %. Con questa percentuale di umidità interna il popcorn scoppia, ma non benissimo.

Le pannocchie quindi vengono fatte un poco essiccare per raggiungere la percentuale ottimale di umidità del 14 %. La parte interessante arriva ora.

Il pericarpo del popcorn è più resistente di quello del normale mais, e durante il riscaldamento il chicco si trasforma in una piccola pentola a pressione.

Il guscio esterno conduce molto bene il calore, riscaldando velocemente l’endosperma e l’acqua presente.

Quando la temperatura all’interno del chicco supera la temperatura di ebollizione, parte dell’acqua del pericarpo si trasforma in vapore.

La struttura esterna del guscio ne impedisce la fuoriuscita facendo aumentare la pressione interna.

Il vapore ad alta pressione penetra nell’endosperma ammorbidendo le proteine e l’amido contenuto che, a circa 150°, diventa gelatinoso.

Solo una piccola parte dell’acqua contenuta, meno del 5% , si trasforma in vapore, il resto rimane liquida pur avendo superato la temperatura di ebollizione: è l’effetto dell’alta pressione.

La temperatura cresce fino a circa 180°, quando la pressione interna diventa troppo elevata: circa nove atmosfere (una normale pentola a pressione raggiunge le due atmosfere).

A quel punto il chicco esplode e la pressione torna immediatamente ai valori ambientali.

Da quanto abbiamo appreso risulta difficile pensare che la temperatura esterna fosse vicina ai 180° e quindi, purtroppo, dobbiamo confermare che risulta essere solo una divertentissima bufala ed una grande trovata pubblicitaria.

La leggenda del pop-corn cotto al sole, per ora, rimane solo una divertentissima fantasia.

 

 

Fonte:Bressanini

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*