Le arance: lo sapevi che?

images

Finalmente è primavera! Al cambiare delle stagioni cambiano anche i frutti che la terra produce e tra quelli primaverili, uno dei più amati è di sicuro l’arancia. Che sia bionda o rossa, difficile che non piaccia. Con quel suo colore che ricorda il caldo sole e quel sapore dolce e aspro al tempo stesso, che dà carica ed energia.

Le arance sono note per avere molte vitamine, tra cui: la vitamina C che ha proprietà antianemiche, favorisce cioè l’assorbimento del ferro; la vitamina A utile per il mantenimento di buone difese immunitarie e varie vitamine del gruppo B, che servono all’organismo umano per il normale funzionamento del sistema nervoso, dell’area gastrointestinale e per i corretti processi di funzionamento della cute e dei capelli. Note a molti sono anche le proprietà antinfiammatorie delle arance, specie di quelle rosse, grazie alle antocianine contenute in esse.

Quanti sanno che le arance oltre a far bene all’organismo umano possono far bene anche all’ambiente? Possono infatti essere utilizzate come fonte di energia rinnovabile, energia che può a suo volta essere impiegata per produrre biometano. Tutto vero! La raccolta delle arance da destinare al riciclo è avvenuta lo scorso carnevale ad Ivrea e l’operazione di riciclo avverrà in provincia di Torino, presso il Polo ecologico di Acea Pinerolese.

Si tratta di un impianto strutturato su un modello unico al mondo, che integra un sistema di digestione anaerobica del rifiuto organico al compostaggio aerobico. Il compost che ne deriva è pronto per essere utilizzato come concime  in agricoltura e nei vivai. Dal biogas ricavato durante la prima fase di digestione anaerobica si ricaverà energia elettrica e termica rinnovabile, ma anche biometano per alimentare le automobili.

FONTE http://tg24.sky.it/ambiente/2018/02/14/carnevale-ivrea-arance.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Articoli correlati